MERCATINI DI NATALE A ULMA E LAGO DI COSTANZA ** VIAGGIO GIA’ EFFETTUATO**

MERCATINI DI NATALE A ULMA E LAGO DI COSTANZA ** VIAGGIO GIA’ EFFETTUATO**

Dal 2 al 3 dicembre 2017

sabato 2 dicembre 2017

Partenza dai luoghi convenuti. alla volta di Ulm. Soste lungo il percorso ed arrivo in tarda mattinata. Pranzo libero e visita guidata della città. Situata presso la confluenza dei fiumi Iller e Blau nel Danubio e nota soprattutto per aver dato i natali ad Albert Einstein, ha come monumento rappresentativo la Cattedrale, maestoso capolavoro dell’Architettura gotica, non fu danneggiata durante la Seconda guerra mondiale. Ad oggi è la seconda chiesa più grande della Germania che ha la torre con campanile in pietra più alta del mondo(161,6 m e 768 gradini).

Sulla Piazza Munsterplatz con la Cattedrale di sfondo , più di 120 bancarelle decorate creano un’atmosfera di scintillante festa. Durante i Mercatini di Natale la città è immersa in un bagliore di festa, l’aroma di mandorle tostate riempie l’aria e risuonano in ogni angolo della città musiche natalizie. C’è qualcosa di nuovo ogni giorno al mercato di Natale di Ulm, con le pecore vere nella stalla, presepi a grandezza naturale , un tendone da fiaba e suggestivi eventi. La fabbrica degli orsi di Peluche Steiff è a pochi chilometri da Ulm e nel mercatino potrete pertanto trovare dei tenerissimi orsetti di peluche da comprare. Tempo a disposizione per la visita dei mercatini di natale. Partenza alla volta dell’hotel 3* nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

domenica 3 dicembre 2017

Colazione in Hotel e partenza per Costanza, con tempo a disposizione da dedicare alla scoperta della città e dei Mercatini. Konstanz è la città più importante del lago sin dal Medioevo, quando era al centro dei commerci occidentali e quando si svolse il famoso Concilio di Costanza (1414-1418). Oggi Costanza è una vivace città universitaria dove si può trascorrere la propria villeggiatura immergendosi in uno scenario rilassante, facendo escursioni in battello oppure passeggiando sulle rive del lago. Decisamente da visitare l’originale Munster, la Cattedrale è un insieme armonico di stili architettonici e per il suo arredametno del XV secolo. Il Rathaus, invece, è del XVI secolo e custodisce al suo interno dei magnifici affreschi del XIX secolo che ripercorrono la storia della città. Durante la stagione dell’Avvento, il tratto che separa il centro storico dal porto è interamente occupato dagli stand del mercatino di Natale di Costanza. Il mercatino di Natale più importante del lago attira ogni anno oltre 400.000 visitatori. Più di 130 stand tra bancarelle, artigianato artistico e chioschi gastronomici tentano i visitatori con i loro prodotti in una suggestione tutta natalizia. Senza contare il vin brulé, i ponce, i piatti tipici e i dolciumi che in questo mercatino natalizio, il più apprezzato del lago di Costanza, sono in grado di ridestare i piaceri del palato. I gestori dei diversi stand provengono nella stragrande maggioranza dei casi dalla regione e offrono una gamma di prodotti davvero molto varia. Una delle particolarità del mercatino di Costanza è la “Weihnachtsschiff” (nave di Natale) ormeggiata sul molo del porto. A bordo è possibile continuare a vagare comodamente nell’atmosfera suggestiva della città in festa. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il luoghi convenuti ed arrivo in serata.

QUOTA PER PERSONA € 169,00
Supplemento camera singola € 35,00

La quota comprende:
– Viaggio in bus G.T. Con accompagnatore Punta alla Luna
– 1 notte in hotel 3 stelle con trattamento di mezza pensione con acqua in caraffa
– Visita guidata della città di Ulma

La quota non comprende:
– Quota di iscrizione con assicurazione medico e bagaglio Euro 16,00
– Assicurazione facoltativa contro spese di annullamento Euro 20,00 da richiedere all’atto della prenotazione
– Le mance, gli ingressi a siti e musei non menzionati e tutto quanto non espressamente indicato

PUNTA IN PRIMA: Prima fila garantita Euro10,00

PUNTO DI PARTENZA : Milano p.le Lotto lato ex lido

Parcheggio convenzionato su richiesta

scarica-pdf

Share this: